Gastrite e caffè

 

gastrite-caffe

Il caffè uno degli alimenti più sconsigliati per chi soffre di gastrite. Questa celebre bevanda, assunta in tutto il mondo, è ricca di proprietà eupeptiche, cioè digestive e tonificanti.

Tuttavia il caffè è considerato quasi come un rituale, un appuntamento fisso per molte persone, durante la pausa lavoro o nel tempo libero. Per alcuni, però, è un nemico poiché favorisce il disturbo della gastrite; l’appuntamento tanto desiderato diventa, pertanto, una minaccia.

 

 

La gastrite e il caffè

Definiamo la gastrite. Essa è un’infiammazione, che può essere acuta o cronica, della parete gastrica. Si presenta con episodi di acidità, gonfiore di stomaco, digestione lenta, sensazione di amaro in bocca, crampi allo stomaco, vomito e nausea, oltre che sudorazione fredda. Se il soggetto si mette a letto dopo il pasto soffre di rigurgiti acidi e di palpitazioni.

Il caffè ha proprietà utili a chi soffre di cattiva digestione, in quanto favorisce il processo digestivo, stimolando la salivazione e la secrezione di succhi gastrici. Tuttavia per chi soffre di gastrite e ulcera è come un veleno perché infiamma la mucosa dello stomaco. È importante ricordare che la caffeina si ritrova non solo nel caffè, ma anche in alcuni medicinali, in quelli, per esempio, che curano la cefalea.

 

 

Altri cibi e medicinali da evitare quando si soffre di gastrite

Ci sono alcuni alimenti che rappresentano una minaccia per soffre di gastrite: i pomodori, le fritture, il pepe, la menta, gli agrumi, le cipolle, l’aglio, la cannella e le spezie in generale. Ovviamente l’alcool è  sconsigliato, come anche  altre bevande, come la coca-cola, il thè. Inoltre il fumo della sigaretta fa aumentare il tempo di digestione e agevola la secrezione di bicarbonati. Tra i medicinali dannosi ci sono i FANS che danneggiano la mucosa gastrica; il cortisone che lede le pareti dello stomaco. Anche situazioni di forte stress e nervosismo provocano la gastrite.

 

I rimedi

È forse superfluo ricordare che uno stile di vita sano è fondamentale per evitare di soffrire di gastrite. Quello che è da ricordare è che si deve adottare un’alimentazione sana e a base di fibre e cereali.