Gastrite e dolci, cosa mangiare e cosa evitare

 

dolci-gastrite

Cibi da mangiare e da evitare per la gastrite: nonostante il fatto che possa essere trattato facilmente e abbastanza rapidamente, la gastrite può rivelarsi difficile da gestire a volte. A parte il farmaco, un grande parte del processo di guarigione comprende l'apprendimento che alcuni cibi sono buoni per noi e che altri non lo sono.

Mentre alla maggior parte delle persone può fare bene un piano generale di dieta fornito dal proprio medico, a volte, cibi apparentemente innocui possono innescare i sintomi più gravi e ritardare la nostra guarigione. Semplicemente perché non sono buoni per la condizione personale e finiscono per irritare lo stomaco. La ricerca di quali alimenti mangiare e quali evitare quando si ha la gastrite è essenziale. Ma poi c'è una categoria a parte di cibi che vale la pena indagare: i dolci.

 

 

Dolci da evitare o dolci da consumare con la gastrite

dessert-pasticcini-gastrite

Se si soffre di gastrite, come accennato, alleviare i sintomi significa spesso eliminare alcuni cibi e bevande preferite come caffè, bevande gassate, alimenti acidi e piccanti. Se avete un debole per il dolce, il gelato, le torte ed i pasticcini o il dessert, forse allora la gastrite vi richiederà il più grande sacrificio: i dolci aiuteranno o faranno male facendo peggiorare i sintomi della gastrite. Tuttavia, non è necessario tagliare completamente fuori i dolci dalla propria dieta. Con moderazione, è possibile godere di alcuni dessert, anche durante il trattamento per la gastrite.

 

Dolci che non peggiorano i sintomi della gastrite

dolcetti-alla-prugna

Si possono consumare dolci semplici e senza grassi di origine animale ma che contengano frutta come la mela (ottimo rimedio per la gastrite), pera, melone, banana, pesca e fichi. È meglio mangiare lentamente e cercare di non combinare i dolci con altri alimenti. E' meglio mangiarli a stomaco vuoto.

La combinazione di frutta con altri alimenti è generalmente molto dannosa, perché lo zucchero della frutta è fermentato e crea alcool, in questo caso è assolutamente auspicabile cercare di non esagerare. Anche dolcetti alle prugne sono eccellenti per lo stomaco. Invece per quanto riguarda altri tipi di dolci, bisogna scegliere i biscotti, i cereali, masticando molto bene.

Si possono anche mangiare pancake: evitate però le frittelle di farina raffinate, ma scegliete la farina di grano, che è altamente raccomandata. Per i vostri dolci, poi, in alternativa allo zucchero bianco, potete usare lo zucchero di canna.

 

Dessert da evitare

cioccolato-gastrite

Purtroppo, il cioccolato è in cima all'elenco dei dolci per evitare se si ha la gastrite. Questo perché il cioccolato contiene caffeina (non tanto comunque come nel caffè), che può irritare lo stomaco e aggravare i sintomi della gastrite, soprattutto i bruciori di stomaco. Pertanto, è consigliabile evitare evitare torte, caramelle, biscotti, pasticcini e altri dessert che contengono cioccolato mentre i sintomi della gastrite persistono.

 

nutella-gastrite

Per lo stesso motivo è sconsigliata la Nutella, non solo perchè contiene cioccolato ma anche per i suoi altri ingredienti. Per aiutare a gestire le vostre voglie, potete puntare su altri sapori. Nonostante tutto non vogliamo demonizzare il cioccolato, soprattutto quello fondente, alimento con tantissime proprietà benefiche (potete appronfondire l'argomento su cioccolato.org).

 

gelato-gastrite

I pazienti affetti da gastrite dovrebbero anche limitare la maggior parte dei prodotti lattiero-caseari, in particolare i prodotti lattiero-caseari ad alto contenuto di grassi, come il gelato e la panna montata. Tuttavia, piccole porzioni di alcuni tipi di yogurt a basso contenuto di grassi, yogurt congelati, crema pasticcera o pudding possono essere accettabili, in alcuni casi (in questo caso può andare bene una piccola porzione di gelato allo yogurt). Dovreste chiedere al medico rispetto all'effetto dei prodotti latteari per la vostra specifica gastrite.

 

torta-gastrite

Mentre i frutti dovrebbero essere parte di qualsiasi dieta equilibrata, solo quelli con bassa acidità possono contribuire ad alleviare i sintomi scomodi della gastrite. I frutti di alta acidità che aggravano i problemi di gastrite includono le arance, i pompelmi, i limoni e il lime. Evitate tutti questi agrumi usati spesso per la preparazione dei dessert. Tuttavia, i dessert fatti con frutti con acidità minori come mele, pesche o pere possono essere accettabili, oltre a tutto ciò che contiene banane, come muffin, pasticcini o crepes.

 

 

Regolare lo zucchero

Come regola generale, i pazienti affetti da gastrite dovrebbero controllare la loro assunzione giornaliera di zucchero perché è noto che questa sostanza potrebbe aumentare l'irritazione e l'infiammazione della mucosa dello stomaco. Così, consumando dei dessert con moderazione, assicurandovi di completare la vostra dieta con colazione, pranzo e cena che neutralizzano gli acidi dello stomaco, alla fine si potrà assaggiare qualche pasticcino a base di burro vegetale, farina di cocco o vaniglia. Come sempre, si dovrebbe evitare qualsiasi cibo - per dessert o altro - che il medico affermi sia in grado di aggravare la vostra condizione, e si dovrebbero mangiare solo quelli che vi dice siano accettabili.

 

Il rimedio migliore in caso di voglia di dolce

miele-gastrite

I medici concordano su una cosa: la migliore scelta se si ha voglia di dolce con questa malattia, indipendentemente dalla sua forma, è il miele. Il miele può essere usato per comporre dolci che non causano complicazioni a un gastrite superficiale, né con tipi più complessi.