×

Warning

JLIB_APPLICATION_ERROR_COMPONENT_NOT_LOADING
Error loading library: joomla, Library not found.
Error loading component: com_content, Component not found.

Gastrite e tosse secca

 

gastrite-tosse-secca

La gastrite è un’infiammazione della mucosa gastrica che ricopre lo stomaco causa molti disturbi conseguenti come la tosse secca e nervosa che si presenta anche di notte. Si presenta normalmente con dolore addominale, oppure con nausea e vomito, inappetenza e bruciore di stomaco. Ci sono casi più gravi che manifestano sangue nelle feci, ulcera o tumore. Questo fastidio colpisce tante persone, ecco perché tanti sono gli studi condotti in materia su sintomi, cause e rimedi.

 

 

La gastrite nervosa: le cause e i sintomi

Una causa è rintracciabile nei succhi gastrici, quando essi sono eccessivi. Spesso la gastrite nervosa è dovuta a problemi psicologici, ansia e tensione. I sintomi principali sono: tosse secca perenne, notturna e nervosa. La tosse secca si presenta quando i bronchi si irritano.

Questa tosse può essere sintomo dell’infiammazione della mucosa dello stomaco e del reflusso gastroesofageo. Altri sintomi sono la maggiore frequenza di episodi di defecazione, il gonfiore e la tensione addominale. L’acidità di stomaco è un altro disturbo molto fastidioso. L’alitosi e la nausea sono molto comuni in questi casi. In particolare, la tosse secca si presenta quando parte del materiale acido risale dallo stomaco alle vie respiratorie, provocando infiammazione.

 

 

I rimedi per la gastrite e per la tosse

La fastidiosa tosse secca e nervosa non va via con i medicinali e si manifesta di notte, specialmente quando si assumono posizioni scorrette durante il sonno. Questo tipo di tosse non passa tanto facilmente; tuttavia esistono rimedi naturali: tisane digestive che calmano anche la tosse.

Un modo per risolvere la gastrite e la conseguente tosse è quella di mangiare lentamente: i pasti mordi e fuggi e cibo “spazzatura” non sono cosa gradita allo stomaco, poiché la velocità dell’assunzione del cibo e gli alimenti elaborati irritano le mucose dello stomaco.

L’attività fisica è molto importante per il rilascio delle endorfine, ormoni che regolano l’umore e che serve a rilassarsi e quindi a prevenire la gastrite. Anche la respirazione è molto utile per l’aspetto nervoso della gastrite: un’attenta respirazione aiuta a risolvere il problema dell’infiammazione delle mucose.